ECDL e EQDL



La certificazione ECDL ( European Computer Driving Licence cioè Patente europea di guida del computer), basata su un documento concordato a livello europeo, il Syllabus, è un certificato internazionale comprovante che chi ne è in possesso ha una conoscenza dei concetti fondamentali dell’informatica e sa usare un personal computer nelle applicazioni standard di uso comune. Vedi vademecum
Durante l'anno scolastico, per gli  studenti interni, verranno attivati dei corsi in preparazione al conseguimento della certificazione europea ECDL CORE
La durata complessiva del corso e’ di 12 ore articolate in 5 lezioni pomeridiane.

Calendario esami 


Modulo acquisto skills card NUOVA ECDL

Modulo iscrizione ESAMI NUOVA ECDL

Modulo Privacy per acquisto skills card

 



Modulo iscrizione esami ECDL


La "Patente Europea della Qualità”(EQDL) è un certificato che attesta il possesso dei requisiti minimi di conoscenza dei termini, delle norme, dei metodi e dei processi utilizzati nel mondo della Qualità. Da un accordo AICA – sodalizio mirato allo sviluppo di una nuova certificazione delle competenze di base sulla Qualità, di livello paragonabile all’ECDL, denominata EQDL (European Quality Driving Licence) ossia la Patente Europea della Qualità..
Questa nuova certificazione è principalmente indirizzata a tutti coloro che si avvicinano per la prima volta, per lavoro o per interesse personale, al concetto di certificazione di qualità: studenti, neodiplomati, neolaureati, personale delle aziende certificate ISO9000, e in generale tutti coloro che desiderano attestare le loro conoscenze relative alla Qualità AICQ ( Associazione Italiana Cultura Qualità ).


Modulo acquisto Skills-Card EQDL
Modulo trattamento dati personali
Modulo iscrizione esami EQDL


Certificazione EUCIP CORE: questa certificazione raccoglie in tre aree, plan - build - operate, tutte le competenze fondamentali necessarie al professionista informatico. Le competenze possono essere certificate attraverso un esame (test) composto da tre aree, uno per ciascuna area, ogni test comprende domande in lingua inglese a risposta multipla. L'Istituto partecipa al progetto, riconosciuto dal MIUR in collaborazione con AICA e Confindustria Digitale, per l'inserimento dei contenuti nei programmi scolastici.